La tesi di laurea

Le modalità di svolgimento della prova finale e di valutazione della stessa sono definite in dettaglio dal Regolamento Didattico del corso di studio. La prova finale prevede la stesura di un elaborato scritto, anche in lingua inglese, e la relativa presentazione davanti ad una Commissione nominata dal Direttore del Dipartimento. L’argomento della dissertazione è strettamente collegato al progetto sviluppato durante l’attività di tirocinio.
L’esame di laurea prevede l’esposizione del lavoro svolto in sessioni aperte al pubblico. All’esposizione segue la discussione durante la quale i commissari fanno domande inerenti la presentazione. La Commissione valuta i contenuti e la metodologia scientifica dell’elaborato, la capacità di esposizione, la correttezza e pertinenza delle risposte e, sulla base di questo, assegna un punteggio che insieme con la media ponderata dei voti acquisiti dallo studente e ad una premialità stabilità dal Regolamento Didattico sulla base della intera carriera dello studente concorre a determinare il voto finale. La votazione della prova finale è espressa in centodecimi.

Proposte per Tesi di Laurea 2020/21

TITOLO: Rocca “In herba”: sviluppo di un percorso formativo sulle piante officinali
RELATORE: Prof. Stefania BENVENUTI
STATUS: non assegnata
DESCRIZIONE: scarica i dettagli del progetto

TITOLO: Il progetto “Scuola al Museo”: nuovi approcci per comunicare la scienza
RELATORE: Dr. Riccardo CAMPANINI (Musei Civici di Reggio Emilia)
STATUS: non assegnata
DESCRIZIONE: scarica i dettagli del progetto

TITOLO: Concetti della conoscenza chimica e loro modelli per la didattica
RELATORE: Dr. Luca RIGAMONTI
STATUS: non assegnata
DESCRIZIONE: scarica i dettagli del progetto